Come ho guadagnato oltre 400$ su Fiverr in un mese

19 Aprile 2017

5. Assicurati di avere le competenze che promuovi

L’ultimo consiglio che voglio darti é quello, ancora prima di iscriverti a Fiverr, di assicurarti di avere le competenze che decidi di promuovere all’interno del tuo Gig.

Se ci fai caso, uno dei punti forti del Gig che io creai fu che sottolineai i numerosi anni di esperienza che avevo accumulato lavorando con WordPress, creando delle aspettative ben precise nei miei acquirenti che quando effettuavano un ordine venivano realizzate, semplicemente perché avevo scritto la verità.

Quello che voglio dirti é che su Fiverr non necessariamente serve una competenza pluriennale per poter essere un freelancer di successo (anzi, tutt’altro!) ma, proprio come avviene quando invii il tuo CV ad un datore di lavoro, essere sinceri consente a chi deve valutarti di non crearsi false aspettative con un rischio elevato di uscirne fuori delusi.

Una risposta

  1. Salve…ho letto con interesse la tua esperienza con Fiverr e mi piacerebbe provare… Ho però una perplessità…Come ci si comporta da un punto di vista fiscale se non si ha partita iva? Bisogna fare delle ricevute, tipo Ritenuta d’acconto? o è Fiverr stesso che ci rilascia una certificazione dei compensi che ci ha dato? Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.