Come ho guadagnato oltre 400$ su Fiverr in un mese

19 Aprile 2017

2. Sii veloce nelle risposte

Un cliente che entra in un negozio di scarpe e deve attendere un’ora per poter sapere se il suo numero é disponibile non sarà mai un cliente felice. Allo stesso modo, anche su Fiverr, dovresti fare il possibile per dare una risposta alle richieste o agli ordini che ti arrivano nel più breve tempo possibile.

Certo, a causa delle timezone differenti é naturale che alcuni clienti debbano aspettare più di altri (di certo non é salutare svegliarsi in piena notte per rispondere ad un messaggio di un utente degli USA), ma in linea di massima, ogni volta che ti é possibile dovresti provare a rispondere in tempi decenti.

In particolare, Fiverr riporta all’interno dei tuoi Gig la velocità media con cui rispondi, e i visitatori sono decisamente più invogliati a contattarti se sanno fin da subito che potresti rispondere immediatamente. Secondo le linee guida della piattaforma, il massimo score si ottiene rispondendo entro le prime due ore alle nuove richieste. Dopo aver dato la prima risposta, però, non avrai limitazioni per il resto della conversazione: potrai rispondere quando lo riterrai più comodo senza rischiare che il tuo punteggio medio scenda.

Con questa premessa, non posso non sottolineare quanto sia importante avere l’App di Fiverr installata sul proprio smartphone per ricevere eventuali notifiche in caso si venga contattati.

Quello che facevo io, se mi trovavo fuori e non potevo fermarmi a fare delle valutazioni di fattibilità di una richiesta, era rispondere ugualmente ai messaggi dicendo qualcosa del tipo “Grazie per avermi contattato! Al momento sono fuori dall’ufficio, ma gli darò un’occhiata per te tra X ore, appena sarò rientrato“.

In questo modo, facevo sì che la persona si aspettasse un mio contatto e allo stesso tempo non facevo diminuire il mio tasso di risposta.

Una risposta

  1. Salve…ho letto con interesse la tua esperienza con Fiverr e mi piacerebbe provare… Ho però una perplessità…Come ci si comporta da un punto di vista fiscale se non si ha partita iva? Bisogna fare delle ricevute, tipo Ritenuta d’acconto? o è Fiverr stesso che ci rilascia una certificazione dei compensi che ci ha dato? Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.