Perché i professionisti online sono sempre impegnati? Come ottimizzare il tempo

19 Settembre 2019

Unifica i canali di supporto

Non è accettabile lavorare mentre allo stesso tempo ricevi notifiche di clienti su Whatsapp, Facebook, e-mail e così via e sei invaso da continue distrazioni.

Fermo restando che più sei lontano da queste applicazioni mentre lavori più la tua produttività schizzerà alle stelle – ci metto la firma – devi cercare comunque di unificare il più possibile i mezzi di comunicazione.

Questo non significa che devi completamente abbandonare un mezzo di comunicazione in favore di un altro, ma pensa magari a una stessa persona che nello stesso giorno ti scrive su più piattaforme diverse.

Se dopo qualche mese devi recuperare qualcosa che ti è stata scritta (magari perché hai avuto un disaccordo e vuoi provare che hai fatto ciò che ti era stato indicato), riesci a immaginare quanto tempo potresti metterci per recuperare la giusta conversazione? In pratica moltiplichi gli sforzi per ogni canale differente su cui vi siete sentiti.

Proprio recentemente confrontandomi con un cliente abbiamo trovato questa quadra: via messaggini ci si può inviare qualsiasi comunicazione rapida non “primaria”, ma le cose importanti devono arrivarci solo via e-mail, così da consentire una rapida catalogazione (che nel nostro caso ha ancora più senso, visto che usiamo GSuite + Freshdesk).

Con i clienti un po’ più duri di comprendonio accadrà che le cose importanti te le scriveranno comunque in chat. A quel punto, da persona corretta quale sei, risponderai qualcosa del tipo “ti ringrazio, ma ti chiedo di inviarmelo via e-mail così da non dimenticarmene”.

È chiaro che se la cosa va avanti ugualmente, devi iniziare a chiederti se davvero il cliente sia quello giusto per te. Una persona che non rispetta il tuo metodo di lavoro non tiene ai risultati che puoi portargli se lavori al meglio delle tue possibilità, ergo non tiene a sé stesso.

Potrebbe non condividere il tuo metodo, ma se ti stima, lo rispetterà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.