Perché utilizzo G Suite per lavoro

17 Aprile 2017

1. Tutto sotto controllo

Il primo vantaggio é sicuramente quello, in qualità di amministratori di un account G Suite, di avere un pannello di amministrazione dove poter decidere chi in azienda avrà accesso ad un indirizzo email del tipo @nomeazienda.it, quali applicazioni potrà usare con quell’account (ad esempio: “non potrà acredere a Youtube perché non c’entra niente con quello che fa l’azienda“, tanto per dirne una) e quali sono i servizi statisticamente più utilizzati da tutti gli account con il passare del tempo.

Quando ad un collega viene fornito il proprio indirizzo email ed esegue l’accesso, inoltre, viene avvisato che il proprio account é sotto il controllo dell’azienda e che come tale tutto ciò che fa può essere monitorato e gestito dagli amministratori. É corretto che questa cosa avvenga in quanto G Suite dà a questi ultimi anche l’accesso al Vault, ossia una piattaforma per l’eDiscovery, grazie al quale viene mantenuto un archivio di tutte le email e le chat dell’azienda per due fini principali:

  • Tenere traccia delle attività in maniera pratica;
  • Conservare l’attività di Gmail sul lungo termine in caso un domani possa ritornare utile per fronteggiare eventuali minacce legali.

Insomma: tutto sotto controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.