Passaggio da Macbook Pro a Surface Pro 6: ecco la mia recensione

13 Novembre 2018

Le mie conclusioni

A circa un mese di utilizzo costante posso ritenermi assolutamente soddisfatto dell’acquisto. Il Surface Pro 6 è un dispositivo comodo da utilizzare, con un’estetica veramente molto bella, un’ottima risoluzione ed il vantaggio di essere un ibrido tablet/laptop.

Ritengo comunque che la scelta del dispositivo da utilizzare sia puramente soggettiva: ad oggi il mercato è veramente pieno di opzioni, non soltanto a livello di sistema operativo, ma anche di funzionalità e piccolezze che tra un utente e l’altro possono fare la differenza.

Grazie per aver letto questa breve recensione!

2 risposte

  1. Ciao Marcello!

    Ho letto il tuo articolo, con un anno di ritardo ma ancora attuale. Sto valutando l’acquisto di un macbook pro early 2015, 256 ssd , 16gb di ram, 3,1 ghz. Trovato usato a 950 euri. Con poco di più circa 150 euro potrei valutare di un altro usato, il surface 6 con stessa ram ma piu hd.

    Quello che più mi attira del sistema apple è la fluidità, rispetto a microsoft. Di contro la portabilità stile table sarebbe molto comoda. Te che consigli hai per me?

    Un tuo omonimo,
    Marcello

  2. Ciao Marcello 🙂

    Dipende molto dalle tue esigenze. Tu che bisogno hai principalmente?

    Scusami se rispondo così tardi, sono stato a Tokyo per una settimana e non ho seguito spesso il sito.

    A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.