Passaggio da Macbook Pro a Surface Pro 6: ecco la mia recensione

13 Novembre 2018   Recensioni   4 min. di lettura

Il 16 Ottobre 2018 Microsoft ha rilasciato il nuovissimo Surface Pro 6. Essendo alla ricerca di un dispositivo che potesse combinare le funzionalità di tablet e computer portatile, dopo qualche oculata ricerca online ho fatto la mia scelta ed acquistato il modello base da 128GB SSD (non mi interessa la capienza in quanto utilizzo G Suite e ho spazio illimitato in cloud), 8 GB di RAM e processore Intel Core i5 di ottava generazione.

Quanto costa il Surface Pro 6 di Microsoft?

Ho acquistato il nuovo Surface direttamente in negozio da John Lewis per £879.00 (995€) assieme alla Type Cover per £124.99 (140€), mentre su Amazon UK mi sono fatto recapitare il giorno dopo la penna che ho pagato £78.99 (90€) e l’Arc Mouse per £54.99 (62€).

Insomma, ho acquistato il pacchetto completo senza riserve per poter godere appieno dell’esperienza originale esattamente come immaginata da Microsoft, ed ho pagato il prezzo base di retail.

Con la premessa che i miei dispositivi sono sia Microsoft che Apple e che non sono un fanboy né dell’una né dell’altra parte, dopo circa un mese di utilizzo da utente esigente ti vorrei dare la mia più neutrale opinione su questo Surface Pro 6.

Prossima pagina »

Vuoi la roba che scotta?

Iscriviti subito al canale Telegram: per te contenuti in anteprima ed esclusivi, tips sulla produttività, pensieri personali e tanto altro ancora. Basta un click.

Vai al canale

Lascia un commento