I miei strumenti di produttività personale e aziendale (Ottobre 2018)

7 Ottobre 2018

Time Tracking: Toggl

Al di là di quello che fanno molte aziende, non tracciamo il nostro tempo per calcolare quanto fatturare ai nostri clienti, in quanto abbiamo un rapporto di massima trasparenza e fiducia con loro: se diciamo che per compiere una determinata task ci sono volute X ore, generalmente non ci è mai stato richiesto di provarlo con report e documentazioni varie.

Al contrario, tracciamo il nostro tempo utilizzando Toggl – software che amo per la sua User Interface – per poter discutere periodicamente quanto tempo abbiamo trascorso su determinati progetti ed imparare dai nostri errori.

Per il progetto X abbiamo speso Y ore e guadagnato solo Z sterline? Ok, sappiamo che per progetti di questo tipo la prossima volta dovremo stare più attenti a chiedere il giusto prezzo per il nostro lavoro.

Toggl ha il vantaggio di essere completamente gratis nella sua versione base, di poter creare team di più persone, di avere delle applicazioni sia smartphone che desktop a dir poco fantastiche e perfettamente funzionali e di essere semplice e intuitivo da usare. Oltre a tutto questo, fornisce dei comodi grafici a torta da consultare.

Naturalmente, di base c’è anche la possibilità di calcolare quanto fatturare ai clienti in base al tempo speso su un progetto, ma come detto prima, non è una funzionalità che usiamo al momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.