Automazioni WordPress: box prodotti Amazon con link affiliato tramite API

14 Gennaio 2019

Cenni finali

La difficoltà più grande che ho riscontrato in questa implementazione è stata il mettersi in contatto con Amazon, che offre un’assistenza agli sviluppatori pressoché imbarazzante, nonostante prodotti di questo genere contribuiscano enormemente a portare ulteriore traffico al colosso.

In particolare, per potersi connettere alle API di Amazon, è necessario trasmettere tre informazioni importanti: una chiave di accesso, una chiave segreta, e l’ID affiliato.

$conf
    ->setCountry('it')
    ->setAccessKey("CHIAVE ACCESSO QUI")
    ->setSecretKey("CHIAVE SEGRETA QUI")
    ->setAssociateTag("ID AFFILIATO QUI")
    ->setRequest($request)
    ->setResponseTransformer(new \ApaiIO\ResponseTransformer\XmlToArray());
$apaiIO = new ApaiIO($conf);

Il problema è che inizialmente per me era impossibile ottenere le prime due, avendo il pulsante Inizia oscurato nell’apposita area Affiliati del cliente:

Come abbiamo risolto? Vuoi la pura verità?

Non abbiamo risolto.

Semplicemente ci siamo resi conto che per qualche motivo (per errore, presumo) il mio cliente si trovava con due account Amazon separati e stavamo provando ad utilizzarne soltanto uno. L’altro, invece, aveva il pulsante cliccabile e siamo riusciti così ad ottenere i dati che ci servivano.

A nulla è servito contattare il supporto ai developers di Amazon, che si è rivelato una totale delusione, con operatori assolutamente inadatti al ruolo e che si sono limitati a rispondere con macro e frasi fatte, quasi senza leggere ciò che avevamo scritto all’interno della email.

In ogni caso, tutto è bene quel che finisce bene.

Spero che questo articolo ti sia piaciuto. Se ti va, lascia un commento qui sotto con le tue impressioni e sentiti libero di farmi qualsiasi domanda.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.